Commissione Escursioni

Commissione Escursioni

Commissione Escursioni

Presentazione

L’attuale Commissione Escursioni della Società Alpina delle Giulie è erede di quella “Commissione per le gite ed escursioni” istituita nel II convegno della Società degli alpinisti triestini tenutosi a S. Canziano il 7 maggio 1884.

La sua prima iniziativa fu l’organizzazione di escursioni nei dintorni della città, ampliando successivamente il raggio d’azione alle Prealpi e alle Alpi Giulie e Carniche. Significative, nel primo anno, furono le salite al Mangart, Matajur, Nuvolau e Marmolada.

Allora non vi era distinzione formale tra escursionismo ed alpinismo che avverrà solo a partire dal 1895, quando si forma il gruppo di alpinisti senza guida denominato “squadra volante” che si dedica in particolare alle prime ascensioni di importanti vette delle Alpi orientali.

L’escursionismo si caratterizza per la frequentazione delle montagne lungo sentieri, attraverso boschi e pascoli, non rinunciando però a salire in vetta lungo linee di minor difficoltà delle pareti, quali cenge, canali e ripidi prati.

La Commissione escursioni si è occupata, fin dall’inizio, anche della ricerca e segnalazione dei principali sentieri e della descrizione degli itinerari, descrizioni pubblicate inizialmente sugli “Atti e Memorie” e, a partire dal 1896, sulla rassegna “Alpi Giulie“.

In questi lunghi anni di attività la Commissione escursioni ha progettato, organizzato e guidato, grazie all’impegno dei numerosissimi soci capigita, alcune migliaia di escursioni sociali, redigendo dettagliati programmi e cartine esplicative dei percorsi. Negli ultimi due decenni ha inoltre effettuato escursioni di più giorni, in quota e su ghiacciaio e anche su percorsi meno impegnativi e, a partire dal 2000, ha svolto attività di formazione organizzando specifici corsi di escursionismo di base e avanzato, quest’ultimo dedicato alle ferrate e ai sentieri attrezzati.

Consiglio direttivo

Reggente

Franco Fogar

Reggente
Cassiere e Consegnatario dei materiali

Pino Marsi

Cassiere e Consegnatario dei materiali
Responsabile sezionale sentieristica

Mario Privileggi

Responsabile sezionale sentieristica
Consigliere

Giuliano Brancolini

Consigliere
Consigliere

Marcella Meng

Consigliere
Consigliere

Roberto Raineri

Consigliere
Consigliere

Giorgio Sandri

Consigliere
Consigliere

Gianni Tiberio

Consigliere
Consigliere

Alberto Vecchiet

Consigliere

Gruppo di lavoro sentieri

È costituito nell’ambito della Commissione Escursioni il gruppo di lavoro per la sentieristica, i cui operatori si dedicano alla manutenzione, segnalazione e controllo della rete dei sentieri gestiti dalla SAG e ubicati sul Carso Triestino e nelle Alpi Giulie Occidentali.

Il gruppo, attualmente coordinato da Mario Privileggi, ha come referente per i rapporti coi gruppi regionali Giorgio Sandri. Il suo responsabile, se non ne fa già parte, entra a far parte di diritto della Commissione con voto consultivo.

Accompagnatori di escursionismo nazionali (A.E.)

Nell’ambito della Commissione operano gli “accompagnatori di escursionismo“: figure ufficiali del CAI qualificate ed aggiornate da specifici corsi, svolti a livello pluriregionale, che vigilano e garantiscono l’osservanza delle norme di sicurezza e dei regolamenti.

Attualmente gli “accompagnatori” qualificati in attività sono: Maurizio Bertocchi, Luciano Comelli, Giuseppe Marsi, Daniela Perhinek e Mario Privileggi.